I nuovi modelli BMW R nineT 2021

Oltre alle R 18 Classic, di cui vi abbiamo parlato sul numero di LowRide attualmente in edicola, la Casa bavarese ha recentemente presentato la sua rinnovata gamma R nineT per il 2021, ampliata di funzioni standard, rifinitura del design e ancora più potenza di trazione. Quando BMW Motorrad presentò la R nineT nel 2013, era più di una roadster basata su un archetipi classici: fin dall′inizio ha combinato il design classico della moto e la tecnologia moderna con un′eccellente artigianalità e una vasta gamma di opzioni di personalizzazione.

Poco tempo dopo, la R nineT ha trovato interessanti derivazioni nel mondo BMW Motorrad Heritage: la R nineT Urban G/S come enduro con i geni della leggendaria R 80 G/S del 1980, la R nineT Scrambler come omaggio a questo caratteristico genere motociclistico per chi ama uno stile purista, essenziale e anticonformista, e la R nineT Pure come roadster che esalta la pura essenzialità della motocicletta. Per la prossima stagione 2021, BMW Motorrad ha ora affinato in modo sostenibile la famiglia R nineT con alcune modifiche tecniche, oltre a una significativa estensione della gamma di equipaggiamento standard e optional.

BMW R nineT 2021: motore

Per l′uso nei nuovi modelli R nineT, il motore boxer è stato sottoposto sia a messa a punto tecnica che visiva ed è ora progettato per soddisfare i requisiti della omologazione Euro 5. La sua potenza di picco è ora di 109 CV (80 kW) a 7.250 giri (precedentemente 110 CV - 81 kW, a 7.750 giri), mentre la coppia massima è ancora 116 Nm a 6.000 giri.

BMW R nineT 2021 motore

Le teste dei cilindri di nuova progettazione offrono una transizione più armoniosa dalle alette di raffreddamento esterne a quelle interne, e componenti dei corpi farfallati e i coperchi della testa del cilindro di nuova progettazione ora conferiscono alla moto un fascino estetico ancora maggiore. All′interno delle teste c′è un nuovo sistema di turbolenza che garantisce una combustione ancora migliore e più pulita e una maggiore coppia, con una curva di erogazione, soprattutto nell′intervallo tra i 4.000 e i 6.000 giri, sensibilmente migliorata.

BMW R nineT 2021: dotazioni di serie

Anche nella versione standard, i nuovi modelli R nineT ora presentano ABS Pro in combinazione con DBC (Dynamic Brake Control) per una maggiore sicurezza in frenata, sia a moto piegata in curva che in situazioni difficili. Le caratteristiche standard includono anche un nuovo ammortizzatore con smorzamento dipendente dalla escursione (WAD), che fornisce maggiore comfort alle sospensioni e una comoda regolazione manuale del precarico della molla. Le modalità di guida "Rain" e "Road" sono ora incluse di serie.

BMW R nineT 2021 Riding Mode

La dotazione standard dei modelli R nineT include uno strumento circolare con quadrante di nuova progettazione con il logo BMW e spie di indicazione che sono "invisibili" quando non illuminate. Allo stesso modo come standard, i nuovi modelli R nineT ora hanno un faro e indicatori di direzione bianchi con tecnologia LED. La gamma ampliata di apparecchiature standard nei nuovi modelli R nineT è integrata da una presa di ricarica USB.

BMW R nineT 2021: optional e accessori

BMW Motorrad ha fatto notevolmente crescere i nuovi modelli R nineT anche a livello di dotazioni opzionali. Riding Modes Pro con le modalità aggiuntive "Dyna" per la R nineT e R nineT Pure e "Dirt" per la R nineT Scrambler e R nineT Urban G/S sono ora disponibili come nuovi optional singoli, così come lo sono il controllo di trazione DTC (Dynamic Traction Control) e il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR).

Un altro nuovo optional è il pacchetto Comfort, che comprende riding Modes Pro, cruise control e manopole riscaldate. La luce di svolta adattiva e il design del silenziatore opzionale sono altrettanto nuovi nella gamma di optional extra singoli.

Nel frattempo la tradizionale linea "Option 719" offre optional particolarmente esclusivi e di alta qualità per la personalizzazione della R nineT in base al gusto personale del proprietario. Questa gamma esclusiva di parti ora comprende componenti come ruote di vario tipo, pacchetti di parti fresate e, dalla gamma Accessori Originali BMW Motorrad, una modifica alla parte posteriore con finale corto e supporto targa dietro la ruota posteriore, così come una parte finale posteriore in stile tracker.

R nineT Urban G/S Edition 40 Years GS

I miglioramenti per la famiglia di modelli R nineT includono nuove finiture per la verniciatura standard e optional. Infine l’Edizione 40 Anni GS della R nineT Urban G/S è disponibile solo in edizione limitata, in una combinazione di colori che ricorda la leggendaria R 100 GS in occasione del 40° anniversario della famiglia BMW Motorrad GS.

I prezzi dei modelli della gamma 2021 di R nineT partono da: 14.200 euro per R nineT Pure, 14.900 euro per R nineT Scrambler, 15.300 euro per R nineT Urban G/S, 17.100 euro per R nineT. In listino è ancora presente fino alla fine dell’anno la R nineT Racer 2020 Euro 4, a partire da 14.650 euro.

www.bmw-motorrad.it

di Lorenzo Rinaldi © riproduzione riservata Low Ride Srl

© LOWRIDE | 18/11/2020
cNEWS
01/02/2012 Motodays