EICMA 2016: Moto Guzzi V7 III 2017

Per celebrare i cinquant’anni dalla nascita del primo modello, Moto Guzzi presenta a EICMA la nuova V7 III. La terza generazione della Moto Guzzi universalmente conosciuta e più amata è completamente rinnovata e proposta in quattro versioni: le tre note Stone, Special e Racer e una quarta versione che rende omaggio ai cinquant’anni di V7, denominata Anniversario, serie numerata e limitata in soli 750 esemplari, caratterizzata da inediti dettagli d’eccezione.

Tra le novità le teste del motore più grandi, il tappo del serbatoio a vite, i copri iniettori dal nuovo design, i fianchetti laterali dalle forme più slanciate e la nuova sella. Nuovi sono anche gli indicatori di direzione, gli specchietti, più larghi di 40 mm per aumentare la visuale e la strumentazione.

Anche la ciclistica si rinnova con ammortizzatori Kayaba regolabili nel precarico molla, pedane passeggero riposizionate, sella più bassa, ora a 770 mm da terra invece che 790 e infine la pompa freno posteriore con serbatoio integrato, che garantisce più prontezza e modulabilità nell’azione.

Rivisto anche il bicilindrico da 744 cc, ora omologato Euro 4.

Il basamento in alluminio irrigidito nei punti nevralgici, adotta una nuova coppa dell’olio e un albero motore ricalibrato. Teste, pistoni e cilindri in alluminio sono completamente nuovi, anche se i valori di alesaggio e corsa sono i medesimi della precedente unità.

Aumenta la potenza massima che arriva ora a 52 CV a 6.200 giri/min, 4 in più della precedente versione, mentre la coppia massima si attesta a 60 Nm a 4.900 giri. Il cambio ha una differente rapportatura della prima e della sesta marcia. Le quattro versioni si differenziano maggiormente tra loro, con dettagli esclusivi.

www.motoguzzi.com

© LOWRIDE | 09/11/2016
cNEWS
03/03/2021 Indian FTR 2022
1 2 3 4 5 NEXT LAST