Asta da Bonhams con memorabilia, moto e Harley di varie epoche

Si svolgerà a Las Vegas il prossimo 8 gennaio, presso il Bally’s Hotel & Casino, una favolosa asta con ben 334 lotti, tra moto d’epoca e memorabilia, organizzata dalla casa d’aste Bonhams.

Tra questi si possono trovare un centinaio di lotti che includono memorabilia di ogni epoca, mentre i restanti 234 sono tutte moto di varie epoche, con basi d’asta che vanno da poche migliaia di dollari fino a cifre proibitive, come i 450.000 dollari richiesti per una Vincent HRD 1X Prototype Series B del 1946.

Altri pezzi esclusivi sono una Brough Superior SS100 del 1938, con base d’asta superiore ai 325.000 dollari, una BSA B34 Gold Star Clubmans del 1956 con base intorno ai 300.000 dollari, una Vincent Series C White Shadow del 1950, una F.B. Mondial 250 Bialbero GP del 1957 usata da Mike Hailwood e una serie di altre moto appartenute a personaggi del calibro di Steve McQueen: sue sono una Husqvarna 250 Cross del 1971, una Indian Chief del 1936 e una Harley-Davidson X8E Big Twin del 1912, tutte con base d’asta intorno ai 100.000 dollari.

All’asta di Bonhams si possono fare decisamente buoni affari, soprattutto se si ha in mente di acquistare un’Harley-Davidson. Tra i pezzi più interessanti ci sono due XR-750, una del 1972 e l’altra del 1975, con basi d’asta rispettivamente di 40.000 e 20.000 dollari. Altre Harley racer sono una KR750 da Flat Track del 1962 a 35.000 dollari, una KRTT 750 del 1960 a 32.000 dollari, e una XRTT del 1972 a 55.000 dollari.

Passando a prezzi più abbordabili, decisamente più a buon mercato alcuni pezzi che hanno fatto la storia della Casa di Milwaukee, come alcune FX Super Glide “boattail”: ce ne sono un paio del 1971 e una del 1972, tutte con base d’asta a 8.000 dollari. C’è anche uno Sportster del 1970, sempre con coda boattail e kit touring composto da sella lunga, borse in vetroresina e serbatoio maggiorato, proposta a partire da 14.000 dollari.  C’è davvero l’imbarazzo della scelta nel catalogo Bonhams, che prosegue con un FL Duo-Glide Panhead del 1964, la cui base d’asta partirà da 10.000 dollari, un XLCR Cafe Racer del 1978 a 15.000 dollari, ma anche un Servi-car del 1973 a 16.000 dollari e un FXDB Dyna Daytona del 1992 con base d’asta di appena 4.000 dollari.

Da non dimenticare anche alcune Indian, come un’antichissima 7HP 61ci del 1914 a 35.000 dollari, una Chief del ’47 a 20.000 dollari e molte altre ancora, soprattutto modelli degli anni Dieci e Venti. Tra le memorabilia, alcuni poster originali di pubblicità Harley-Davidson, Indian, Henderson e molte altre, ma anche alcune opere degli artisti Robert Carter e Tony Upson, nonché il bronzo Flat Out in Bonneville di Jeff Decker, proposto con una base d’asta di 10.000 dollari. Ovviamente non è necessario presenziare di persona all’asta ma è possibile seguirla anche online, registrandosi presso il sito della casa d’aste. Fate la vostra offerta!

www.bonhams.com/auctions/22125/

© LOWRIDE | 02/01/2015
cNEWS
25/05/2023 BMW R 18 Roctane
1 2 3 4 5 NEXT LAST