Premier Trophy: integrale in stile anni Settanta

Premier è una delle aziende storiche nel panorama dei produttori di caschi per moto e non poteva quindi mancare nella sua collezione 2015 un casco retrò non solo nelle grafiche, ma anche nella forma della calotta e dei vari componenti. Trophy riprende lo stile e le forme dei caschi degli anni Settanta, ma è conforme ai moderni standard di sicurezza.

Ha la calotta esterna stampata in una struttura multi assiale denominata DCA e composta da carbonio, dyneema e fibre aramidiche, amalgamate con resina epossidica. Un mix di fibre leggere e resistenti che contribuiscono a rendere Trophy robusto ma confortevole.La calotta interna è in eps ed è stampata  a densità differenziata, per un il miglior assorbimento della forza generata da un impatto. Anche la visiera, pur essendo identica a quelle utilizzate dai campioni del passato, è omologata e dotata del trattamento antigraffio che garantisce sempre un ottima visibilità. Viene fissata alla calotta dal meccanismo che ne regola il movimento e da due bottoni godronati nella parte inferiore. 

Anche le imbottiture interne sono in perfetta sintonia con lo stile del casco e sono costituite da tessuti antiallergici con trattamento Sanitized con rifiniture in pelle sintetica. Le imbottiture delle guance, anch’esse rifinite in similpelle, sono removibili, mentre il cinturino dispone di chiusura a doppio anello. Come tutti i caschi Premier anche Trophy è omologato secondo la vigente normativa ECE 22-05. Le taglie vanno dalla XS alla XL ed è disponibile in un totale di 12 varianti, di cui tre in carbonio, più una versione PK U9 BM dotata di frontino.

Il prezzo al pubblico del Trophy iva inclusa è di 339 euro per il carbonio con grafica; 319 euro per il carbonio senza grafica, 269 euro nelle versioni con grafica e di 249 euro per la proposta monocolore.

www.premier.it

© LOWRIDE | 19/11/2014
cNEWS
20/09/2022 Rombo di Tuono
1 2 3 4 5 NEXT LAST